Il concessionario che commette un abuso edilizio decade dalle concessione

Una recente sentenza del Tar Lazio ha posto nuovamente l’accento sulla connessione fra la commissione di un abuso edilizio da parte  del concessionario e la decadenza di quest’ultimo dalla concessione demaniale marittima. Come è noto l’art. 47 del R.D. n. 327 del 1942 (Codice della navigazione) alla lettera b), annovera tra le cause che possono …

Concessioni demaniali: decadenze e tempistiche nelle richieste cautelari

Le vicende che coinvolgono le concessioni balneari sono al centro delle attenzioni mediatiche visto che alle annose problematiche legate al rinnovo delle stesse  si sono aggiunte quelle legate al COVID 19. Sempre più spesso quindi i concessionari si troveranno nella condizione di richiedere la tutela del giudice amministrativo avverso atti che si pretendono lesivi dei …

Istanza di sdemanializzazione non riscontrata dalla PA, quali rimedi?

Una recente sentenza del Tar Lazio affronta  e finalmente risolve la tematica dell’inerzia dell’amministrazione rispetto ad una  domanda di sdemanializzazione.  A fronte di tale istanza infatti la prassi amministrativa poneva gli utenti innanzi a  interminabili attese capaci di sfociare kafkianamente in un nulla di fatto. Ebbene i giudici amministrativi hanno sentenziato che “l’esclusione di zone …

Concessioni demaniali marittime: prima pronuncia TAR in ordine alla legittimità della proroga fino al 2033

I giudici amministrativi di primo grado si sono finalmente espressi sulla legittimità della proroga delle concessioni demaniali marittime fino al 2033 prevista dell’art. 1, comma 682 della L.n. 145 del 2018. Ebbene nella suddetta sentenza, che costituisce una applicazione dei principi già enunciati dal Consiglio di Stato in un’altra decisione già oggetto di commento, si …

Concessioni Balneari: può il concessionario autoridursi il canone?

Sempre più spesso i Giudici amministrativi si trovano a dover decidere in ordine a ricorsi vertenti su provvedimenti di decadenza dalle concessioni demaniali marittime emessi dalla PA a causa del mancato pagamento dei canoni concessori. Portiamo oggi alla attenzione dei lettori un particolare caso nel quale il concessionario ha giustificato il mancato pagamento in parte …

Stabilimenti balneari: Si alla riduzione del canone demaniale a causa dell’erosione della costa

In una recente sentenza i giudici amministrativi hanno ritenuta legittima la richiesta di un concessionario di un tratto di demanio marittmo di riduzione del  canone pagato in quanto la superficie demaniale, ossia  la spiaggia, era diminuita di superficie a causa dell’erosione marina. In primis il GA ha ritenuto non applicabile al caso di specie l’art. …

La risposta del Consiglio di Stato alla proroga delle concessioni demaniali marittime fino al 2033

 Il Consiglio di Stato ha sancito in via generale l’illegittimità di una normativa sulle proroghe ex lege della scadenza di concessioni demaniali, perché equivalenti a un rinnovo automatico di per sé ostativo a una procedura selettiva. Inoltre, già decisioni precedenti della CGUE avevano affermato l’illegittimità di leggi regionali contemplanti, a talune condizioni, la proroga automatica delle concessioni …

Concessioni demaniali: è costituzionalmente legittimo l’indennizzo per il gestore uscente?

Recentemente è stata rimessa al giudizio della Corte Costituzionale la questione di legittimità costituzionale dell’art. 54 della legge regionale del Veneto 4 novembre 2002, n. 33, nella parte in cui (commi da 2 a 5) prevede che il rilascio delle concessioni demaniali marittime in esito a procedura comparativa sia subordinato alla corresponsione, a carico dell’aggiudicatario, …

Rapporto fra revoca e poteri del Commissario straordinario nella vicenda dell’annullamento degli atti di gara per il servizio di balneazione sulle spiagge libere del litorale di Roma Capitale

Una recente sentenza del Consiglio di Stato (n.2129/2019) ha statuito la legittimità dell’annullamento d’ufficio degli atti di procedura di gara per l’affidamento dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere del litorale di Roma Capitale. La nota vicenda si inserisce nel contesto amministrativo del Municipio Roma X di Roma Capitale, i cui organi di governo …

Libero Accesso dei Cani alle spiagge

Una recente sentenza dei Giudici amministrativi ha stabilito che deve ritenersi illegittima per eccesso di potere sub specie di difetto di motivazione, nonché della violazione del principio di proporzionalità, l’ordinanza con la quale il dirigente di un Comune ha vietato di condurre e far permanere sulle spiagge qualsiasi tipo d’animale, anche sorvegliato e munito di …