I rapporti con le pubbliche amministrazioni centrali (Ministeri, Autorità indipendenti, ecc.), locali (provincie, comuni, comunità montane, ecc.) o territoriali (le Regioni) possono comportare l’insorgere di conflitti e di contrasti.

Sia che si tratti di silenzio sulle istanze presentate alla pubblica amministrazione (per l’ottenimento di un permesso, di una licenza o di un pagamento conseguente all’esecuzione di un contratto), sia che si tratti dell’irrogazione di un provvedimento sanzionatorio (ad es.: per l’occupazione di suolo pubblico, per illeciti in materia commerciale o per la violazione delle norme del Codice della Strada), l’ordinamento appresta rimedi giudiziali e stragiudiziali.

Ogni procedimento amministrativo ha le sue regole e le sue specificità, dunque, per poter ottenere il vantaggio sperato o per poter evitare l’esecuzione delle sanzioni, è necessario conoscere a fondo le norme che disciplinano l’azione della pubblica amministrazione.

Se vuoi avere informazioni ed aggiornamenti di carattere generale in materia di Commercio e di e-commerce o se si tratta di risolvere un problema più specifico contatta lo Studio Legale senza indugi, i provvedimenti amministrativi infatti soggiacciono a stringenti termini decadenziali trascorsi i quali le tue istanze potrebbero rimanere senza esito.